“Un Settembre malinconico” (by Valentina Campoli)

settembri

 

“Life is only one” oppure “carpe diem” o ancora “la vita è adesso”.

 

Tutti aforismi che vogliono dire una sola cosa: godersi la vita a pieno, perché il domani è sempre incerto.

 

Questi sono i pensieri che accompagnano da sempre la mia vita, quindi spesso mi capita di trovare nelle canzoni riferimenti di questo tipo.

Forse ormai avrò la mente viziata da tutte queste espressioni sull’esistenza umana, ma anche in questa, che è una delle canzoni più emozionanti del panorama musicale internazionale, io trovo la voglia di non arrendersi mai, di andare avanti, anche dopo tutto il dolore che un uomo possa sopportare.

 

Wake me up when semptember ends” è stata scritta da Billie Joe Armstrong, cantante dei Green Day, per la morte del padre, avvenuta quando il musicista aveva solo dieci anni.

 

Il video della canzone, incentrato sul tema della guerra, è un po’ fuorviante rispetto al suo testo: due ragazzi che si amano si promettono di non lasciarsi mai, ma lui decide di arruolarsi e perde la vita lasciando la ragazza sola e disperata.

 

E’ lo stesso regista Samuel Bayer ad indicarci il filo comune tra video e testo: la riflessione su come le cose possano improvvisamente cambiare.

“Svegliami quando Settembre finisce” è la speranza di una rinascita dopo un dolore che ci segna la vita.

 

Buon ascolto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *