SALVATEMI (by valentina campoli)

 

I Blastema, a mio parere, sono la band più significativa nel panorama rock italiano.

Gruppo formatosi nel 1997 hanno pubblicato due album, ed un terzo è in uscita proprio in questo periodo.

Ma qui voglio farvi conoscere una delle più belle tracce del loro primo disco: “Spero ci sia”.

E’ un brano che ti tiene attaccato allo stereo, un crescendo di emozioni fino all’ultima nota.

E’ una supplica gridata da un uomo bisognoso di essere salvato dalla sua solitudine.

Il video è emozionante e coinvolgente proprio come il testo: un ragazzo intrappolato in una stanza da cui non riesce ad uscire.

Ognuno di noi ha bisogno di essere salvato da qualcosa e questo brano è come se concedesse la possibilità di farlo.

Vi lascio alcune righe della canzone, sperando facciano lo stesso effetto che fanno a me:

 

“Non ti accorgi di me, mentre disteso nel fango ti sorrido

 

Non ti accorgi che è l’unico modo che ho per sentirmi vivo

 

Perché ciò che chiedo non è mai abbastanza

E tutto ciò che ho già non basta

 

Spero ci sia qualcuno che ascolterà il mio lamento

grido lontano e pieno di sé, con un messaggio

io sono qui

esisto anch’io

per cui ti prego guardami”

 

Buon ascolto, alla prossima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *